Angelo Villa

Psicoanalista AliPsi, docente IRPA, Milano

Musica e Psicoanalisi

Angelo Villa è psicoanalista dell’Associazione Lacaniana Italiana di Psicoanalisi (AliPsi), docente presso l’I.R.P.A. di Milano. Ha lavorato per anni nelle istituzioni pubbliche e svolge attività di consulenze presso strutture del privato sociale. Ha conseguito un dottorato di ricerca presso l’università di Losanna in co-tutela con l’università Bicocca di Milano. È autore di numerosi saggi e testi specialistici. Tra le sue pubblicazioni: La cura della malattia mentale. Il trattamento (con L. Colombo, D. Cosenza, A. Cozzi, Bruno Mondadori, 2001), Il tempo spezzato. La fine della cura nel trattamento delle psicosi (Franco Angeli, 2005), Civiltà e disagio. Forme contemporanee della psicopatologia (con D. Cosenza, M. Recalcati), Il bambino adulterato (Franco Angeli, 2008). Pink Freud. Psicoanalisi della canzone d’autore da Bob Dylan a Van De SfroosGlossario lacaniano di Carlo Viganò. Psicoanalisi e questione infantile: ipotesi di lettura, Il tempo spezzato. La fine della cura nel trattamento delle psicosi, La mano nel cappello. Psicoanalisi ed handicap grave (tradotto in lingua inglese Psychoanalysis and severe handicap. The Hand in the Cap). Collabora con la rivista Pedagogika.it. Insegna nel corso biennale della SIMP.